LA STUFA
Il principio che governa il funzionamento di una stufa è il medesimo che permette la combustione all’interno di un caminetto. Si utilizza l’aria dell’ambiente circostante che viene aspirata all’interno della camera di combustione come comburente. L’aria riscaldata viene poi riemessa nell’ambiente tramite un bocchettone o una griglia di scambio. I fumi prodotti dalla combustione sono invece espulsi dalla canna fumaria. L’aria riscaldata dalla stufa è spesso dispersa nell’ambiente grazie all’utilizzo di ventilatori che permettono la sua diffusione capillare.

Le stufe mantengono sempre e comunque la loro capacità, dovuta al materiale refrattario con cui sono costruite, di riscaldare per irraggiamento.
I FUMI RIDOTTI
Le stufe non sono impianti a fiamma libera e producono molti meno fumi rispetto ad un caminetto. Possono avere per questo motivo una canna fumaria molto più stretta e con un maggior tiraggio. Generalmente le stufe assorbono meno aria dall’ambiente circostante e quindi hanno una combustione più lenta del materiale immesso. Di conseguenza, per mantenere alte le temperature nella camera di combustione, bisogna avere un tiraggio maggiore da parte della canna fumaria.


I COMBUSTIBILI PER LA STUFA
La stufa può essere alimentata sia a legna (stufa ad accumulo), sia a pellet. Negli ultimi anni le stufe a pellet stanno prendendo sempre piede all’interno del mercato poiché garantiscono una ottima resa ed il combustibile che richiedono è vantaggioso in termini di conservazione, reperibilità e stoccaggio. Nelle stufe a legna il carico di combustibile deve essere inserito manualmente, tramite uno sportello, nella camera di combustione o braciere. Le stufe a pellet permettono invece di caricare il combustibile in un serbatoio e di regolarne il dosaggio durante la fase di combustione.


LA CONDUZIONE DEL CALORE
Le stufe sono realizzate con materiali ad alta conduzione termica per espandere nell’ambiente circostante il calore che producono. I materiali refrattari come la ghisa sono da evitare. Molto apprezzata per le sue caratteristiche termiche e per la sua versatilità estetica è la maiolica.


VERSATILI E ADATTABILI ALLO SPAZIO E ALL'ARREDO
Le stufe a differenza di un caminetto possono essere delle strutture mobili. Mentre un caminetto è integrato alle strutture in muratura della casa, una stufa, con i dovuti accorgimenti, può essere spostata e trovare una nuova posizione a fronte di una ristrutturazione o di una diversa disposizione dei mobili della stanza che la ospita.



Oggi le stufe, differentemente dai camini, possono essere accese da una resistenza che riscaldandosi avvia la combustione e possono essere regolate da un apposito telecomando.

Piros di MA-FER SNC SHOWROOM via Cesare Cantù 63/65 - 23887 Olgiate Molgora - Lecco  |  TEL. SEDE +39 039 99 30 055 - TEL. SHOWROOM +39 039 941 9131  |  FAX +39 039 99 30 055  |  E-MAIL info@piros.it
P.I. 00343120135 - COPYRIGHT 2017 - PIROS è un marchio MA-FER SNC di Maggioni Daniele e Matteo - ALL RIGHTS RESERVED